Colliri: sospensioni o soluzioni?

Generalmente si cerca di formulare i prodotti oftalmici in soluzione. Questo perché il prodotto tende ad essere più stabile e meno soggetto a variabili che possano modificare la cinetica del principio attivo. Tuttavia, esistono situazioni in cui il ricorso alla sospensione è indispensabile, ad esempio nel caso di principi attivi scarsamente solubili in acqua. Questo tipo di formulazione può anche essere scelta per sfruttare le caratteristiche farmacocinetiche di una particolare molecola.

continua a leggere…

Annunci

Un pensiero su “Colliri: sospensioni o soluzioni?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...