Beta-bloccanti e inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI): una pericolosa combinazione farmacologica

Gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina o SSRI (fluoxetina, paroxetina, sertralina, fluvoxamina, venlafaxina, citalopram, escitalopram) sono farmaci molto prescritti e relativamente sicuri. Di solito, le reazioni avverse (le principali sono nausea, anoressia, diarrea, insonnia, nervosismo, stato d’ansia, agitazione, diminuzione più o meno protratta della libido, ritenzione urinaria) sono di lieve o moderata entità [Mourilhe P, Drug Saf 1998;18:57-82] [Trindade E et al. CMAJ 1998;159:1245-52]

continua a leggere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...