Farmacologia dell’ossido nitrico

Gli effetti clinici dell’ossido nitrico sono principalmente vascolari (vasodilatazione). La farmacopea è ricca di sostanze capaci di aumentare la produzione di NO o di potenziare gli effetti nitrergici. Questi farmaci trovano ampio utilizzo nella gestione di patologie cardiovascolari e di altre patologie legate a disfunzioni vascolari (quali, ad esempio, la disfunzione erettile).

Per le strategie di inibizione della produzione di NO, non sono ancora disponibili farmaci, che pure potrebbero rivelarsi utili nel trattamento dello shock endotossico, in alcune patologie neurodegenerative e in alcune malattie infiammatorie croniche.

continua a leggere…

Annunci

Un pensiero su “Farmacologia dell’ossido nitrico”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...