Che cosa è un collirio?

collirioTraggo spunto dalle numerose castronerie che si trovano in rete per chiarire che cosa è un collirio.

Capita spesso che venga associato al concetto di collirio quello di medicamento specifico per l’occhio con proprietà farmacologiche. La stessa inesattezza è riportata anche sulla versione italiana di Wikipedia (è invece corretta la definizione della versione inglese).

Non è così. Il termine collirio, nella comune accezione, è sinonimo di “gocce per uso oculare” (il termine anglosassone eye drops è indicativo di questa accezione) ovvero un tipo di formulazione farmaceutica destinata all’impiego per instillazione nel sacco congiuntivale. Può contenere (in soluzione, sospensione, emulsione olio in acqua o in forma liofilizzata) sostanze ad azione farmacologica (farmaci) oppure può essere una semplice soluzione idrosalina ad attività emolliente, rinfrescante o lubrificante (come alcuni dispositivi medici o medical devices).

Affermare che una soluzione oftalmica non è un collirio in quanto non dotata di azione farmacologica è una evidente inesattezza.

Annunci

2 pensieri su “Che cosa è un collirio?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...