Fattori che influenzano il passaggio transcorneale dei farmaci: grado di ionizzazione

La forma ionizzata di una molecola è prevalentemente idrofila, pertanto passa conpk difficoltà attraverso lo strato epiteliale, mentre penetra agevolmente la forma non-ionizzata. Molti farmaci sono acidi/basi deboli e modificano il loro stato di dissociazione in funzione del pH. In generale, maggiore è la frazione di farmaco presente in forma non-ionizzata, maggiore è la penetrazione intraoculare. Nella figura è schematizzato l’effetto delle variazioni di pH sul grado di ionizzazione di una molecola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...