I farmaci biologici

Uno dei più recenti sviluppi della farmacoterapia è rappresentato dai farmaci biologici, una nuova categoria di farmaci estremamente selettivi perché interagiscono con una singola struttura biologica (recettore, proteina, sequenza di DNA). Al momento, sono disponibili  farmaci biologici contro l’artrite reumatoide, la psoriasi, le malattie infiammatorie croniche dell’intestino e alcuni tumori. mab

Il principio attivo, ottenuto mediante tecniche di DNA ricombinante, è spesso rappresentato da un anticorpo che va ad interferire con l’azione di una citochina (TNF-alfa, IL-1, IL-1 ecc.), e quindi blocca quei processi all’interno del sistema immunitario che sono all’origine di particolari fenomeni infiammatori.

Efalizumab (Raptiva) è un anticorpo monoclonale umanizzato anti-CD11a, progettato per bloccare selettivamente e reversibilmente l’attivazione, la riattivazione e il traffico dei linfociti T. Viene somministrato sottocute una volta a settimana.

Etanercept (Enbrel) è una proteina di fusione del recettore umano per il Tumor Necrosis Factor (TNF) e ne inibisce l’attività biologica. Viene somministrato sottocute due volte a settimana.

Infliximab (Remicade) è un anticorpo chimerico monoclonale, dotato di proprietà anti-TNF-alfa. Viene somministrato per infusione endovenosa ogni 2-4 settimane.

Adalimumab (Humira) è un anticorpo monoclonale umanizzato anti-TNF alfa. Viene somministrato sottocute ogni 15 gg.

Daclizumab (Zenapax) è un anticorpo monoclonale unanizzato che si lega ai recettori IL-2 dei linfociti T attivati. Viene somministrato, generalmente, per infusione endovenosa ogni 15 gg.

Anakinra (Kineret) è un antagonista del recettore della IL-1. Viene somministrato una volta al giorno per via sottocutanea.

Questi farmaci, in particolare gli anti-TNF-alfa come Infliximab e Etanercept, trovano utilità in oftalmologia per controllare le flogosi uveali, in particolare le forme più gravi associate ad artrite reumatoide giovanile e a malattia di Beçhet. E’ possibile un futuro utilizzo dei farmaci biologici anche nel trattamento di altre patologie oculari su base infiammatoria.

Annunci

3 pensieri su “I farmaci biologici”

  1. Bell’articolo, molto utile! Stavo facendo le mie belle letture di post pre-nanna, per lasciare magari qualche commento… quando ho letto questo articolo! Grazie delle dritte!!!

  2. Cara Francesca,
    le informazioni sul suo stato clinico sono troppo limitate per darle una risposta.
    Inoltre, la domanda va oltre le nostre competenze ed esula dagli scopi di questo blog, che tratta specificamente di malattie oculari. Ci dispiace non poter esserle di aiuto.

  3. sono effetta da artrite reumatoide. attualmente sono in cura con orencia. ma non cammino più. qualcuno che ha avuto esperienza in marito puo dirmi cosa fare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...