Farmacocinetica: la via sottotenoniana profonda e la via retrobulbare

retrob

La somministrazione di farmaci nello spazio che circonda il bulbo oculare può essere praticata con differenti tecniche:

  • eseguendo l’iniezione per via trans-cutanea palpebrale
  • eseguendo l’iniezione per via trans-congiuntivale
  • iniettando il farmaco nello spazio subtenoniano profondo
  • iniettando il farmaco più profondamente (retrobulbare propriamente detta).

In accordo con quanto affermato da Havener (Ocular Pharmacology, Mosby Ed.), esistono solo marginali differenze in temini di penetrazione del farmaco, pertanto dovrebbe essere preferita l’iniezione sottotenoniana profonda per via trans-congiuntivale, essendo più pratica, meno invasiva per il paziente e anche più sicura (minir rischio di lesioni vascolari, perforazioni del bulbo, lesioni del nervo ottico).

continua a leggere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...